venerdì 11 aprile 2008

bistecca di tonno, qualche istantanea e...limoni!

La bistecca di tonno non è certo una novità...ma quando è una vita e mezzo che non la mangi e te la ritrovi - dopo una pessima giornata - cotta alla perfezione nel piatto.....è sempre una piacevole sorpresa.
Si tratta di una delle pietanze più semplici, gustose, sane e veloci da cucinare e che si presta a mille varianti favolose!
Può bastare la sviolinata?!
La versione sopra è diciamo il modello base: bistecca di tonno alta circa 4-5 cm, cotta sulla griglia, 2 minuti per ciascun lato NON DI PIU' MI RACCOMANDO! La bistecca deve rimanere bella rosa e cruda all'interno, altrimenti diventa stoppacciosa e decisamente immangiabile.
Niente sale! il tonno è già saporito naturalmente, volendo si possono variare i condimenti:

- sesamo: con il tonno è l'accoppiata perfetta. Tostare il sesamo in padella per 3-4 minuti, far aderire i semini alla bistecca e cuocere come di consueto (2 minuti per parte). Il tonno si può tagliare anche a cubetti, diciamo di circa 4 cm di lato che vanno rotolati nel sesamo tostato e poi cotti in padella giusto una 30 di secondi per "faccia". Si possono poi servire tipo spiedini con verdurine, pomodorini..ecc..ecc..

- vinaigrette (o citronette): esistono molteplici versioni di vinaigrette (olio+aceto+......). Diciamo che per condire il pesce io prediligo la citronette (olio+succo di limone+...) perché è più delicata ed esalta il sapore del pesce. La mia preferita è composta da: uguale quantità di olio+succo di limone, pepe a piacere e senape in semi, sempre a piacere, a seconda dei gusti! La vinaigrette è un'emulsione, altra meraviglia della fisica...per cui, il segreto per una buona riuscita è un polso (o un minipimer) potente!

- mediterraneo: classico mix tra pomodorini crudi - preferibilmente ciliegini - che io adoro, origano e capperi. Attenzione all'origano che tende a coprire i sapori ed ai capperi che se sono sotto sale e non vengono lavati bene "avvelenano" tutto!

- salsa di yogurt: per questa salsa è indispensabile lo yogurt greco che è più denso e che - a mio avviso - si presta di più ad essere trasformato in salsa! Un vasetto di yogurt greco, un cucchiaino di olio di oliva, un cucchiaio da cucina di succo di limone ed una spolverata di pepe. Volendo al posto del pepe aggiungere il curry.

E...dopo aver gustato la bistecca di tonno, ci siamo accomodati a chiacchiera vicino al caminetto -sempre piacevole, nonostante sia aprile-accarezzando il gatto Natale (o NoEl...a seconda) che dopo aver "impastato" il cuscino, ha deciso che era l'ora di schiacciare un pisolino. Gatto rosso su cuscino arancio..peccato aver avuto a disposizione solo la fotocamera iper tecnologica del mio telefonino...:-S
Ma veniamo ai limoni! Nico si sta appassionando al giardinaggio :-).
Questa timida foglia che vedete spuntare dal nylon appartiene a una splendida pianta di limoni che ieri Nico ha portato a casa. Fantastica sorpresa per me...adoro i limoni!
So però che sono difficili da "gestire"...
Io "sarei" agrotecnico...ma l'unica cosa che mi ricordo è come potare gli alberi da frutto....
ci vorrebbe qualche amica...esperta di giardinaggio...che mi dia qualche dritta sui limoni!!!! ;-)
si accettano consigli!!!!!


2 commenti:

Dolcezza ha detto...

che bello il tuo gatto!
ps: io sono un po' "cecata"..quanto scrivi piccolo!!;) a presto!

MissPadme ha detto...

grazie! è il gatto della mia suocerina!...effettivamente il carattere è un po' piccolo...vado a cambiare la misura! :-*