giovedì 28 febbraio 2008

Pasta piccante con zucchine e curry

Spadellare è sempre una soluzione.
Dopo le coccole, è la migliore attività che si possa fare per svuotare il cervello da tutti i pensieri.
Dalla necessità di una bbotta de vita piccante, nasce questa pastasciutta fast (molto gradita anche da mon amour), in grado di risvegliare gli istinti più battaglieri!

Ingredienti (x 2 persone)
- 2 zucchine grandi
- spaghetti
- uno scalogno
- curry (a piacere - io ne ho messo un cucchiaino bello zeppo)
- 2 peperoncini interi
- sale

Procedimento
Tagliare a rondelle fini le zucchine.
Far appassire lo scalogno tritato nell’olio e aggiungere il curry.
Saltare le zucchine in padella a fiamma vivace per circa 5 minuti; aggiungere un bicchiere d’acqua e terminare la cottura finché il liquido non è ritirato.
Aggiustare di sale e aggiungere i peperoncini spezzettati.
Nel frattempo la pasta è cotta a puntino.
Saltare gli spaghetti nel condimento e aggiungere – se necessario – olio a crudo.
Una spolverata di parmigiano non guasta.



E che Dio ce la mandi bona…

3 commenti:

nio ha detto...

quindi vuol dire che ti sei ripresa???
io però non ho visto nessuna betoniera di cioccolata passare ...

dicci
qual'è il trucco?

MissPadme ha detto...

oltre alla betoniera ci sono altre cose che possono risollevare un umore nero...dovresti saperlo...;-)

Tatiana ha detto...

Buonissimaaaaaaaa !!! Brava chiaretta